Il cupuaçu è un frutto ricco di vitamine e dalle proprietà benefiche per l’apparato digerente; da sempre fa parte dell’alimentazione delle popolazioni del Sudamerica.
Vediamo di conoscerlo meglio.Nasce da un albero con lo stesso nome, tipico delle foreste pluviali dell’amazzonia ma viene coltivato, generalmente senza uso di pesticidi o sostanze chimiche, soprattutto in Brasile, Perù e Colombia.
Si tratta di un altro “superfrutto” dai molti benefici, che sta diventando noto come le bacche di goji, di cui abbiamo già parlato qui.

Proprietà e benefici

Questo buffo frutto, che sembra una banana dentro un cocco, è davvero un toccasana.

cupuacu-frutto-biobottega-livorno

foto tratta da flickr

Il cupuaçu è ricco di:

  • vitamine A, B, C
  • flavonoidi
  • sali minerali
  • acidi grassi

I flavonoidi grazie al loro potere antiossidante contrastano l’invecchiamento della pelle e in generale aiutano l’organismo a mantenersi più giovane ed elastico.
Calcio, potassio, ferro e gli altri sali minerali migliorano la salute di ossa e denti; le vitamine proteggono il corpo da malattie cardiovascolari e insieme agli acidi grassi aiutano anche il sistema digestivo.

Si tratta,inoltre, di un frutto altamente energetico, tanto che sovente viene utilizzato in Sudamerica come unico alimento a colazione.
Questo frutto, forse anche perchè imparentato con il cacao, ha un sapore molto buono.
Per darti un’idea può assomigliare ad un cioccolato aromattizzato alla banana o papaya.

cupuacu-frutto-aperto-biobottega-livorno

foto tratta da flickr

In più non ha controindicazioni. Se ne può mangiare quanto si vuole. Le popolazioni amazzoniche lo considerano un vero e proprio farmaco naturale e un alleato contro la fatica e lo stress.
Come il caffè ma senza gli effetti indesiderati della caffeina, perchè al suo posto contiene teacrina.
Le donne lo usavano anche come rimedio antidolorifico, soprattutto durante le doglie del parto.

Oggi può essere un valido supporto a studenti e sportivi in quanto il suo apporto nutritivo fornisce energia ai muscoli ma aiuta anche a mantenere la concentrazione nello studio.

Poichè fa bene un po’ a tutto, è chiamato anche “frutto del buonumore”.

Quindi, riassumendo, il cupuaçu è ottimo per:

  • sistema nervoso
  • digestione
  • ringiovanimento
  • aiutare a ridurre il senso di affaticamento
  • sostegno e stimolo contro stress e calo di energia
  • aiuto per la concentrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *