INSALATA DI QUINOA CON PESTO AGLI SPINACI E POMODORI SECCHI

Complessità: molto facile

Tempo: 10 min.

Persone: 3 persone

Tempo di cottura: 15 min.

Ingredienti

200gr di quinoa

 50gr di spinaci in foglie

50gr di prezzemolo

olio d’oliva extravergine

 50gr di noci

50gr di pecorino

150gr di pomodori secchi

succo di limone

sale

pepe

Sciacquare la quinoa prima di passare alla sua cottura. Cuocere la quinoa in 400ml d’acqua fredda per 10/15 minuti o comunque fino a completo assorbimento dell’acqua. Lavare gli spinaci e il prezzemolo e porli nel mixer insieme alle noci, pecorino,  olio d’oliva, il succo di mezzo limone, sale e pepe. Frullare e utilizzare questo pesto per condire la quinoa una volta fredda; aggiungere infine i pomodori secchi tagliati a striscioline. Se si desidera ottenere un’insalata più saporita grattugiare un po’ di pecorino nel piatto di portata.

CURIOSITA’

La quinoa (Chenopodium quinoa) è una pianta erbacea appartenente alla stessa famiglia di spinaci e barbabietole, ma spesso scambiata per un cereale, per via dei suoi chicchi che la rendono molto simile a tale categoria alimentare e vegetale.

La quinoa contiene tutti i 9 aminoacidi essenziali necessari al funzionamento del nostro organismo (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano), presentando nel complesso un buon equilibrio tra proteine e carboidrati. Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano. E’ inoltre un’importante fonte di riboflavina (vitamina B2), ritenuta in grado di ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania e di favorire i processi metabolici delle cellule muscolari e cerebrali. Le saponine contenute nella quinoa sono considerate capaci di promuovere la guarigione delle lesioni della pelle.

La quinoa non contiene glutine e può essere consumata con tranquillità da chi soffre di celiachia o di intolleranza ad esso. Oltre ad alcune vitamine del gruppo B, la quinoa contiene vitamina C e vitamina E, che svolge un’importante funzione protettiva nei confronti dell’apparato circolatorio e dei tessuti corporei, grazie alla sua capacità di contrastare i radicali liberi.

La quinoa è nutriente e non eccessivamente calorica. Presenta infatti un apporto di 372 calorie ogni 100 grammi. In 100 grammi di quinoa sono presenti 8,5 milligrammi di ferro, 11,49 grammi di proteine, 66 milligrammi di calcio e 71,2 grammi di carboidrati.