Petali di peperone con tapenade e paté di mandorle

Complessità: media

Tempo: 25 min.

Persone: 6 persone

Ingredienti
  • buccia di 6-7 peperoni (preferibilmente di colori diversi),
  • 120 g di mandorle pelate (messe a bagno il giorno prima),
  • 80 g di olive snocciolate (preferibilmente taggiasche sott’olio),
  • olio e. v. d’oliva,
  • sale,
  • pepe

Un piatto vegetariano  senza latticini e glutine a basso impatto glicemico per una tavolata di 6 persone.

Per questa ricetta useremo solo la buccia dei peperoni, la polpa potrà essere messa da parte e adoperata per preparare altri piatti come LINK.

Anche se la buccia del peperone è difficile da digerire, questa ricetta vi permetterà di eliminarla facilmente al momento di consumare il piatto, quindi non preoccupatevi!

Per cominciare pelate i peperoni con il pelapatate cercando di ottenere delle strisce di buccia di dimensione e forma simili.
La polpa non ci serve, quindi mettetela da parte per altre ricette.

Mescolate un cucchiaio d’olio con un pizzico di sale.
Spennellate, quindi, le bucce con questo olio e stendetele su un foglio di carta da forno in modo che siano leggermente distanziate.
Copritele con un altro foglio di carta da forno facendolo aderire bene per evitare che durante l’essiccamento le bucce si accartoccino.

Fate essiccare i “petali” in forno alla temperatura più bassa possibile (a 60 °C saranno necessari 90 minuti circa).
Saranno pronti quando avranno perso l’umidità e risulteranno croccanti al palato.
Per essiccare le bucce potete usare anche la luce naturale disponendole su una gratella in luoghi e ore con intensa esposizione solare.

Scolate le mandorle e frullatele con qualche cucchiaio della loro acqua di ammollo, un pizzico di sale e di pepe.
Strizzate il composto sistemato in un panno e poi lasciatelo riposare in frigorifero.

Frullate le olive con 2 cucchiai d’olio e tenete in fresco la tapenade ottenuta.

Disponete i petali su un piatto da portata, guarnendo ciascuno con il paté di mandorle.
Quindi distribuite sulla crema mezzo cucchiaino di tapenade (o usate le salse singolarmente).
Servite subito perché i petali a contatto con le creme potrebbero perdere la loro croccantezza.